Turismo accessibile per tutti

Castel Sant’Elmo – Belvedere e museo

Pubblicato da il gennaio 30, 2015 in | Commenti disabilitati

Castel Sant’Elmo – Belvedere e museo
via Tito Angelini, 22 80129 Napoli
marker cultura
cosy_naples
Gli utenti hanno giudicato questo posto
Orario : L0830:1930,E0830:1930,G0830:1930,V0830:1930,S0830:1930,D0830:1930, la biglietteria chiude un'ora prima
Sito web : http://polomusealenapoli.beniculturali.it/museo_se/museo_se.html
Contatti :
Rilevato da: Rita Carosone
STORIA Con la sua pianta stellare a sei punte, il Castel Sant’Elmo è visibile da tutta la città proprio grazie alla posizione strategica sulla collina del Vomero. Le prime notizie al riguardo risalgono al XIII secolo, mentre l’ampliamento ad opera di Tino di Camaino fu voluto da Roberto d’Angiò nel 1329: con la sua struttura imponente fu uno dei principali castelli del viceregno spagnolo. Oggi il Castello, oltre ad essere un punto di riferimento nel panorama urbano, è un Museo aperto nonché sede del Museo del Novecento, che ospita opere partenopee realizzate dal 1910 al 1980. --------------------------------------------------------------------------- Per usufruire di agevolazioni nell'acquisto del biglietto d'ingresso (biglietto gratuito sia per il disabile che per un accompagnatore) è necessario esibire un certificato medico. Nel caso, invece, di gruppi organizzati non è necessario il certificato.
La struttura è collocata in un'area aperta al traffico pubblico con pavimentazione ben mantenuta e complanare e rampette di raccordo su entrambi i marciapiedi degli attraversamenti stradali, Attrezzature per sedersi. Qualche manufatto fisso di ostacolo. Parcheggi pubblici con posti riservati ai disabili entro i 100 mt meno del 6% dei posti tot. Servizi ristoro (chioschi,punti di ristoro, bar) accessibili entro i 100mt. L'esercizio può essere raggiunto tramite Bus, Taxi, Auto propria . Punto di arrivo dei mezzi pubblici distante dall’ingresso meno di 100mt. Il percorso di'entrata è larga oltre 140cm e l'entrata è chiaramente identificata. Ingresso pedonale/ carrabile con cancello; il punto di accoglienza e la biglietteria non accessibili. Parcheggio scoperto interno per 3 posti auto destinati ad auto con contrassegno segnalati mediante cartello non con strisce gialle.
Manca chiara segnaletica direzionale verso ascensori, per fruire della piazza stessa e per accedere ai punti panoramici . Dal parcheggio si arriva in piano all'ampio ingresso che porta al primo ascensore che arriva direttamente al Secondo Piano. Non è disponibile personale addestrato al ricevimento dei disabili;il personale è addestrato a fornire dettagli sulle procedure di emergenza per i visitatori disabili. Al punto di accoglienza sono distribuiti materiali informativi di tipo standard. I cani-guida sono accettati Il Castello
si sviluppa su tre livelli:
il piano terra: parcheggi e ingressi dove si trovano 2 ascensori e l’ingresso biglietteria; il primo piano, accessibile mediante il secondo ascensore e dove si trovano gli Ambulacri e l’Auditorium, sale aperte solo per manifestazioni o esposizioni temporanee e il secondo piano, accessibile mediante il primo ascensore, dove si trovano la Piazza d'Armi - il Belvedere - la Chiesa (aperta raramente) - il Museo del'900 (esposizione permanente) e la Biblioteca (non aperta ai turisti). Solo una mappa con testo è affissa all'uscita degli ascensori in Piazza d'armi, nessun altra segnaletica o sussidi per informazioni disponibili lungo i percorsi. Entrambi gli ascensori hanno le bottoniere raggiungibili e con caratteri braille. I percorsi sono ampi con pavimentazione complanare e quasi sempre senza ostacoli.E' da segnalare che il pianerottolo di smonto dell'ascensore per il secondo piano si trova ad una quota differente da quella della Piazza per cui vi è un dislivello di circa 7-8cm che limita la fruibilità della Piazza e l'accesso alternativo al Museo.
 I locali per i servizi igienici , ai quali si accede
 esternamente dalla Piazza, hanno sufficiente raggio di circolazione
e maniglioni ad solo entrambi i lati del wc. Sono segnalati con pittogrammi, piccoli e sbiaditi, affissi in corrispondenza di una scalinata esterna della Piazza . La sala espositiva del Museo del '900 si trova al centro della Piazza d'armi e bisogna accedervi dal retro, attraversando una parte della piazza, mediante l'ingresso alternativo non segnalato e la cui soglia è di 4 cm.
La fruibilità interna dei percorsi è ostacolata dalla presenza di alcune gradini, segnalati con colori ad alto contrasto, che impongono in alcuni punti di ritornare indietro per poter procedere con la visita.
Inoltre, alcune opere-installazioni possono essere di intralcio per il passaggio.


Informazioni generali, modalità di accoglienza e sicurezzavedi dettagli

Materiali informativivedi dettagli

Area pubblica circostante l'eserciziovedi dettagli

Area esterna antistante l'ingressovedi dettagli

Ingresso (soglia, porta ed hall)vedi dettagli

Percorsi di visitavedi dettagli

Percorsi interni verticalivedi dettagli

Percorsi interni orizzontalivedi dettagli

Struttura multifunzionalevedi dettagli

Servizi igienici pubblicivedi dettagli

Sale varie internevedi dettagli